fbpx

Posts Taggati ‘scuola di ballo rho’

Campioni Italiani 2017: Marco e Ilaria, i Maestri dell’Asd Champion’s Touch!

Lo scorso fine settimana si è svolta a Rimini la gara più importante della stagione agonistica per gli atleti di Danza Sportiva: i Campionati Italiani 2017 Classe Professionisti.

Marco Zingarelli e Ilaria Campana…ormai li dovreste conoscere, i Maestri e Direttori Tecnici dell’Asd Champion’s Touch che portano in alto la bandiera nazionale in giro per il Mondo, hanno conquistato il titolo di: CAMPIONI ITALIANI 2017 PROFESSIONISTI nella disciplina Show Dance Latin e finalisti nella disciplina Latini Americani.

Provengono da un’anno molto intenso di risultati, tre importanti medaglie di Bronzo, la prima al Campionato Europeo 2016 in Romania nel mese di Settembre, subito dopo altro podio al Campionato del Mondo 2016 in Austria nel mese di Novembre e con il nuovo anno nel mese di Aprile riconvocati al Campionato del Mondo 2017 di Vienna si sono riconfermati al 3° posto.

Un lavoro molto arduo ma che li ha portati ad aggiudicarsi oggi anche il titolo di Campioni Italiani 2017.

Ora è il momento dei loro allievi che la tra qualche settimana scenderanno in pista ai Campionati Italiani di Rimini Fiera.

 

In bocca al lupo ragazzi!

 

Leggi Tutto

Certificati per l’attività sportiva non agonistica: il punto della situazione!

images

Il Ministro della salute Beatrice Lorenzin ha firmato il decreto 8 agosto 2014 con “Linee guida di indirizzo in materia  di certificati medici per l’attività sportiva non agonistica”.

Il documento fa chiarezza proprio all’inizio dei corsi e delle attività parascolastiche sulla definizione di attività sportiva non agonistica e dunque su chi deve fare i certificati, quali sono i medici certificatori, la periodicità dei controlli e la validità del certificato, gli esami clinici.

Disciplina infine per i medici il facsimile di certificato e definisce gli obblighi di conservazione della documentazione.

Le linee guida non si applicano all’attività ludica e amatoriale, per le quali il certificato resta facoltativo e non obbligatorio, come stabilito dal Decreto legge 69 del 2013 e confermato da una nota interpretativa del Ministero.

Chi deve fare il certificato

  • gli alunni che svolgono attività fisico-sportive parascolastiche, organizzate cioè dalle scuole al di fuori dall’orario di lezione
  • coloro che fanno sport presso società affiliate alle Federazioni sportive nazionali e al Coni (ma che non siano considerati atleti agonisti)
  • chi partecipa ai Giochi sportivi studenteschi nelle fasi precedenti a quella nazionale

Quali sono i medici certificatori

  • il medico di medicina generale per i propri assistiti
  • il pediatra di libera scelta per i propri assistiti
  • il medico specialista in medicina dello sport ovvero i medici della Federazione medico-sportiva italiana del Comitato olimpico nazionale italiano

Quando fare i controlli e quanto dura il certificato

  • Il controllo deve essere annuale
  • Il certificato ha validità annuale con decorrenza dalla data di rilascio

Quali esami clinici sono necessari

  • Per ottenere il rilascio del certificato è necessaria l’anamnesi e l’esame obiettivo con misurazione della pressione e di un elettrocardiogramma  a riposo effettuato almeno una volta nella vita.
  • Per chi ha superato i 60 anni di età associati ad altri fattori di rischio cardiovascolare, è necessario un elettrocardiogramma basale debitamente refertato annualmente
  • Anche per coloro che, a prescindere dall’età, hanno patologie croniche conclamate che comportano un aumento del rischio cardiovascolare è necessario un elettrocardiogramma basale debitamente refertato annualmente.
  • Il medico può prescrivere altri esami che ritiene necessari o il consulto di uno specialista

Leggi le linee guida approvate dal Ministro. Il decreto è stato inviato alla Corte dei conti per la registrazione e sarà poi pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Comunque la nostra associazione la pensa in questo modo…

 

Leggi Tutto

Novità per bambini e ragazzi lainatesi che praticano sport, previsti ‘Bonus’ fino a 200 euro.

 

Importante news dal Comune di Lainate!

Novità per bambini e ragazzi che praticano sport, infatti sono previsti ‘Bonus’ fino a 200 euro.

Dote sport anche per ragazzi lainatesi

Un ‘bonus’ per le famiglie lainatesi che hanno figli minorenni che praticano attività sportive.

L’Amministrazione comunale di Lainate, fermamente convinta dell’importanza della pratica sportiva nella crescita dei ragazzi e della necessità di estendere l’opportunità anche alle famiglie in difficoltà, ha deciso di aderire alla sperimentazione avviata da Regione Lombardia e di offrire anche ai cittadini lainatesi questa occasione.

La Dote Sport rappresenta un contributo sulle spese sostenute per la frequenza da parte dei figli minori a corsi o attività sportive praticate (per almeno sei mesi) nel periodo tra il mese di settembre 2015 e giugno 2016.

Due le tipologie di Doti previste:

1.     La ‘Dote Junior’, rivolta ai bambini tra 6 e 13 anni

2.     La ‘Dote Teen’, invece sarà riservata a ragazzi di età compresa tra 14 e 17 anni

 

E’ possibile iscriversi dalle 12 del 14 settembre alle 16 del 19 ottobreCLICCA QUI

Leggi Tutto

error: Content is protected!! Copyright ©