[supsystic-show-popup id=122 load="1"]

Posts Taggati ‘scuola di ballo arese’

Se vuoi cambiare la tua vita, balla.

Sogni di svegliarti la mattina e trovare la carica per affrontare mille impegni? O anche di guardarti allo specchio e piacerti un sacco?

A prima vista può sembrare che serva una ricetta complicatissima, invece è sufficiente ballare. Attraverso alcuni step, in ogni disciplina che sceglierai troverai una specie di percorso di coaching per cambiare la tua vita, migliorandola notevolmente. 

Se parli con un ballerino, che sia un etoile o di qualsiasi altro genere, ti parlerà di disciplina. Ma non in senso noioso, bensì come opportunità di crescita per tutte le età. La disciplina è fondamentale, ma quello che spinge al fondo dei sacrifici e degli sforzi di chi balla sono passione ed emozioni. Questo vale anche per chi balla a livello amatoriale, perché buttarsi in pista attiva il corpo e la mente si svuota, generando un benessere che dura molto a lungo. Se si respira in modo corretto e si abbina tutto questo al movimento, mente e corpo accumulano tantissimi benefici. Il ballo aiuta a lasciarsi andare e ad avere più coraggio e tenacia, inseguendo risultati, gli stessi che perseguiamo nel lavoro e a livello personale. 

Grazie al ballo incontri persone nuove e chissà, magari trovi anche l’amore. È bellissimo ballare soli davanti allo specchio e liberare tutto il nostro potenziale emotivo, ma vuoi mettere ballare in compagnia? La danza è anche incontro con l’altro, esperienza totalizzante che insegna ad entrare in relazione. Nel ballo di coppia ci si concentra su se stessi ma anche sul partner, entrando in un ascolto profondo di te, del tuo respiro e di quello del tuo compagno. Ci sono persone che raccontano di essere andate ad un corso di ballo con un amico e di esserne uscite fidanzate con un perfetto sconosciuto qualche mese dopo. Non è scontato e nemmeno necessario, ma può capitare. Oppure incrementa le relazioni con altre persone che nutrono la nostra stessa passione, stimolando la nascita di amicizie anche fuori dalla scuola di ballo. 

Se poi vai a ballare con il tuo fidanzato, è molto probabile che tu riesca a migliorare l’intesa di coppia. Si inizia per uscire dalla solita routine e ci si ritrova a coltivare una vera passione, e una passione condivisa è un collante molto speciale. Ballando si impara molto sul proprio modo di porsi in relazione, ad esempio di si abitua ad accettare gli errori e il carattere del partner, nonché coltivare l’indulgenza. A questo si mescolano alchemicamente la vicinanza e la seduzione, ci si affida all’altro e ci si abbandona. 

Ogni ballo poi ti porta in un posto diverso, si fa il giro del mondo semplicemente cambiando musica. La danza ti permette di seguire i tuoi gusti musicali e per essere in più posti possibili è consigliabile provare un po’ tutti gli stili, anche per non annoiarci mai. 

La danza, se fatta con serietà e costanza, ti fa perdere peso e tonifica il corpo. Però ci vuole tenacia, perché l’inizio è in salita, ma la trasformazione fisica è graduale e i risultati arrivano dopo qualche lezione. Per rassodare glutei e interno coscia per esempio è perfetto un corso di latini come la rumba o la salsa, ma questo effetto non fa del ballo un tipo di allenamento più divertente. È una disciplina sé, che prima di tutto stimola divertimento e gioia. Anche se certamente vedersi allo specchio in perfetta forma è un plus che non ha prezzo!

Leggi Tutto Nessun Commento

Dopo la vittoria al Trofeo di Milano, arriva la premiazione del Presidente del Coni Malagò

Marco e Ilaria – nota coppia di atleti lainatese – continuano alla grandissima la loro carriera sportiva e, ancora una volta, non si lasciano sfuggire un magnifico Primo posto all’ultima competizione internazionale di Danza Sportiva tenutasi a Milano dal 24 al 26 novembre scorsi.

Gli sportivi, che da anni ormai portano in alto il nome dell’Italia nelle più importanti competizioni mondiali di Danze Latino Americane, si sono portati a casa la medaglia più prestigiosa del Milano Dance Sport Trophy 2017 per la categoria Professionisti, battendo sia coppie internazionali che italiane.

La gara – conosciutissima nel mondo della Danza Sportiva – è stata ospitata dallo Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel Conference Centre, edificio dal design unico nonché cornice prestigiosa per un concorso agonistico di questa portata.

La giovane coppia – direttori del Centro Specializzato di Danza Sportiva Champion’s Touch di Lainate – è una realtà nel mondo sportivo della danza agonistica e si dice entusiasta e orgogliosa del traguardo raggiunto.

La ciliegina sulla torta, poi, è arrivata lo scorso fine settimana a Roma dove Marco Zingarelli e Ilaria Campana sono stati premiati per i loro superbi risultati dal presidente del CONI Giovanni Malagò.

Difatti, il 2 dicembre scorso si è svolta nelle Sala delle Armi del Foro Italico della capitale la cerimonia di premiazione dei Campioni Sportivi che si sono distinti andando a medaglia in occasione dei Campionati Europei e dei Campionati del Mondo 2016, nei quali Marco e Ilaria si sono aggiudicati due meravigliosi terzi posti.

La grande festa intitolata Campioni 2016 ha ospitato 370 atleti FIDS premiati per titoli mondiali, europei, assoluti e paraolimpici e ha visto la partecipazione dei vertici del CONI, dei Presidenti delle associazioni sportive e dei tecnici di riferimento dei campioni federali.

Il presidente Giovanni Malagò – accompagnato dal vicepresidente vicario Franco Chimenti – è stato accolto da una vera e propria ovazione, seguita da un lungo applauso. Dopo poco a raggiungerli è stato l’amministratore delegato del CONI Servizi, Alberto Miglietta.

È stato ovviamente Malagò a inaugurate la cerimonia: “È una giornata di festa e ci tenevo moltissimo ad essere qui per un doveroso attestato di stima al vostro mondo: conosco i numeri FIDS ed il lavoro che, mettendo da parte le criticità del passato, sta portando avanti il presidente Barbone, la persona giusta in questo momento storico. Ora bisogna solo remare tutti nella stessa direzione. Il CIO sta seguendo con attenzione tutti i nuovi fenomeni che interessano la società. Credo che la Danza sportiva, con la sua prepotente evoluzione, abbia un grande futuro davanti sostenuta anche dalle tante aziende che vogliono investire nel settore. Spero, in un futuro prossimo, di poter partecipare a premiazioni anche per successi in manifestazioni al massimo livello sportivo”.

Anche Michele Barbone ha voluto partecipare al discorso di benvenuto agli atleti sottolineando una grande emozione nonostante i tanti anni passati nel mondo dello sport italiano. Si è detto orgoglioso dei campioni presenti e determinato nel continuare l’attento lavoro di crescita della Federazione Italiana Danza Sportiva.

I nostri due ragazzi lainatesi, eccitati e commossi, hanno descritto la premiazione come un evento e un traguardo che sognavano da tempo. “A livello personale ovvio, ma anche e soprattutto per l’enorme crescita della nostra federazione sportiva”.

Marco e Ilaria stanno operando molto per la divulgazione e conoscenza di questo splendido Sport e il loro prossimo progetto è l’inserimento della Danza Sportiva all’interno delle scuole primarie e secondarie della zona per insegnare ai bambini ritmo, coordinazione, equilibrio ma soprattutto la corretta pratica di uno sport socializzante come quello della Danza Sportiva. Il progetto, già iniziato all’Istituto San Luigi di Garbagnate Milanese, sta ottenendo un grande successo e apprezzamento sia dai bambini che da i genitori.

Leggi Tutto

3 2 1 … si parte!

3 2 1 si parte!

Da oggi l’Asd Champion’s Touch è ufficialmente aperta.

 

Settembre è alle porte, si riparte alla grande e noi siamo prontissimi!

I corsi per i già iscritti, iniziano il 1° Settembre…

http://championstouch.it/orari/

Per tutti gli altri abbiamo

preparato un evento speciale… il 16 Settembre!

Guarda quante persone già hanno scelto noi…

(lascia anche tu un commento)

 

http://championstouch.it/welcome/

 

Affrettati…

ti stiamo aspettando!

Leggi Tutto

La Danza Sportiva batte il Calcio

In questi giorni è uscito, sul un giornale sportivo, un’articolo molto interessante della giornalista Letizia Magnani.

Scrive:”….Quella per la danza sportiva è una vera e propria passione. A confermalo arrivano i dati dell’Istat. In uno studio infatti si evince che solo un italiano su 4 pratica abitualmente sport, ma, a sorpresa, il primo sport nazionale non è più il calcio, come si potrebbe pensare, pensi la danza sportiva, assieme alla ginnastica…

La crescita di chi pratica Danza Sportiva come Sport è in continua aumento, come possiamo  facilmente vedere facendoci un giro nei padiglioni della Fiera di Rimini, dove in questi giorni si sta disputando il Campionato Italiano di Categoria e Assoluto.

Continua la giornalista:” A Sportdance saranno 23 mila gli atleti, con un trend di crescita in continuo aumento, più del 4% rispetto al 2016…

Siamo fieri di portare avanti la passione per uno sport sano e punto come quello della Danza Sportiva!

Leggi Tutto

Campioni Italiani 2017: Marco e Ilaria, i Maestri dell’Asd Champion’s Touch!

Lo scorso fine settimana si è svolta a Rimini la gara più importante della stagione agonistica per gli atleti di Danza Sportiva: i Campionati Italiani 2017 Classe Professionisti.

Marco Zingarelli e Ilaria Campana…ormai li dovreste conoscere, i Maestri e Direttori Tecnici dell’Asd Champion’s Touch che portano in alto la bandiera nazionale in giro per il Mondo, hanno conquistato il titolo di: CAMPIONI ITALIANI 2017 PROFESSIONISTI nella disciplina Show Dance Latin e finalisti nella disciplina Latini Americani.

Provengono da un’anno molto intenso di risultati, tre importanti medaglie di Bronzo, la prima al Campionato Europeo 2016 in Romania nel mese di Settembre, subito dopo altro podio al Campionato del Mondo 2016 in Austria nel mese di Novembre e con il nuovo anno nel mese di Aprile riconvocati al Campionato del Mondo 2017 di Vienna si sono riconfermati al 3° posto.

Un lavoro molto arduo ma che li ha portati ad aggiudicarsi oggi anche il titolo di Campioni Italiani 2017.

Ora è il momento dei loro allievi che la tra qualche settimana scenderanno in pista ai Campionati Italiani di Rimini Fiera.

 

In bocca al lupo ragazzi!

 

Leggi Tutto

error: Content is protected!! Copyright ©