Posts Taggati ‘centro specializzato di danza sportiva’

Lo sapevate che la Danza Sportiva aumenta le prestazioni sessuali?

Avete letto bene, il movimento, la coordinazione, l’esercizio fisico e mentale della Danza Sportiva non fanno miracoli solo in pista ma anche in camera da letto.

In effetti, uno studio dell’ultimo momento evidenzia come negli esseri umani (e negli animali) il moto attivi e il metabolismo corretto aumenti il desiderio sessuale. Succede perché l’organismo rilascia degli ormoni: il testosterone e le endorfine, ormoni che predispongono – rispettivamente uomo e donna – al piacere.

Per questa ragione, il legame tra sport e sessualità è a filo doppio: chi si muove molto è portato a essere più ricettivo a tutti gli stimoli, compresi quelli erotici. Inoltre per la donna (ma spesso anche per l’uomo) vedersi toniche e belle aiuta a piacersi di più, aumenta la fiducia in sé stesse e quindi a lasciarsi andare anche sotto le lenzuola insieme al proprio partner.

Ricordiamoci, infatti, che migliorare la propria autostima è sempre il primo passo per far bene l’amore.

La Danza Sportiva, tra gli sport relativi al movimento e al ballo, è tra le discipline che più di tutte aumenta la consapevolezza del proprio corpo e delle proprie capacità, rende più forti mentalmente, più attivi, più amanti. Verso sé stessi e anche verso il proprio partner.

Inoltre la Danza sportiva – e in particolare le Danze Latino Americane – è quella ritenuta più sexy, perché oltre le movenze latine, migliora l’agilità senza spossare eccessivamente il fisico.

Muovere il bacino, eseguendo delle oscillazioni e dei cerchi, può aiutare a prendere coscienza del proprio corpo e delle proprie possibilità e potenzialità sessuali.
La pratica della Danze sportive Latino Americane inoltre migliora l’elasticità e insegna a muoversi meglio… anche a letto!

Non dimentichiamo poi che questo tipo di danze e di balli regalano grazia ed eleganza nei gesti con una capacità notevole di aumentare l’intesa di coppia qualora venisse praticato insieme al proprio partner.

Insomma, sotto le lenzuola sovente esiste una chimica che è molto più mentale che fisica, ma non v’è dubbio che un corpo bello, sano e che sa come muoversi, può fare la differenza e renderci unici agli occhi di chi ci ama.

Leggi Tutto

Marco e Ilaria: Vice Campioni Italiani Assoluti 2018

Tenacia. Costanza. Fiducia.

Chi li conosce da sempre sa che questi aspetti sono ben radicati in Marco e Ilaria.

Grazie alla loro ambizione, alla voglia di arrivare in alto e alla responsabilità che hanno nei confronti dei loro sacrifici, la coppia romana – lainatese d’adozione – si è portata a casa una favolosa Medaglia d’Argento nella competizione di Danza Sportiva più importante d’Italia.

Dal 25 al 28 gennaio scorsi, difatti, presso il Palasport di Foligno “PalaPaternesi”, si sono disputati i Campionati Italiani Assoluti 2018 per le Danze Standard, Latino Americane e Combinata 10 balli.

La competizione più rilevante del panorama danzante sportivo italiano.

Tra le varie categorie presenti c’era anche la classe Professionisti – la più acclamata e ammirata dal pubblico e dagli atleti – nella quale si sono scontrate le migliori 24 coppie italiane.

Venerdì 26, nella giornata più importante, si respirava adrenalina pura. La meravigliosa scenografia realizzata nel Palasport faceva da sfondo alle coppie più belle e capaci, tra le quali Marco e Ilaria.

Gli atleti si sono affrontati in una eliminatoria, in una semifinale e in una finale.

Nella finale, le coppie sono state presentate una ad una, facendo godere il pubblico in due balli solitari, davvero emozionanti.

Poi c’è stata la gara. Tifo, applausi, coreografie. Ma anche tensione, sudore, fatica.

E le premiazioni, con il meraviglioso risultato.

 

Marco e Ilaria hanno conquistato il titolo di Vice Campioni italiani Assoluti 2018 di Danze Sportive Latino Americane.

E per la giovane coppia di atleti – insieme in pista e nella vita – è stato uno dei momenti più significativi ed emozionanti della loro carriera sportiva. Si sono detti felici e soddisfatti del risultato raggiunto e, come è tipico della coppia, sempre elegante e positiva, hanno subito ringraziato tutto lo staff che ha dato vita al Campionato, la FIDS (Federazione Italia Danza Sportiva), i loro preparatori sportivi, le loro famiglie e i ballerini tutti, con particolare riguardo per le loro coppie di allievi che da Lainate (dove ha sede il Centro Specializzato di Danza Sportiva di Marco e Ilaria) hanno raggiunto Foligno per tifare e acclamare insieme i loro maestri.

Il titolo raggiunto, insieme alla coppia prima classificata, li porterà di diritto a rappresentare l’Italia nei prossimi Campionati Mondiali di Danze Latino Americane che si disputeranno a Shijiazhuang, Cina, il 5 maggio 2018.

L’8 aprile, invece, i due atleti si troveranno a Chelyabinsk, Russia, per il Campionato Mondiale di Show Dance, disciplina che li vede Campioni Italiani Assoluti.

 

Marco e Ilaria sono l’orgoglio di tutti gli amanti della Danza Sportiva Italiana.

E a noi non resta che augurare ai due ballerini un nuovo e sentitissimo in bocca al lupo per i prossimi obiettivi.

Siete grandi!

Leggi Tutto

Dopo le abbuffate del Natale: il Ballo è l’unica soluzione

Festività natalizie, tempo di abbuffate.Natale_come_limitare_i_danni-202x300

Qual è il sistema meno traumatico per rimettersi in forma?
Una efficace risposta per lo “smalti-panettone” è il ballo. L’unico sistema capace di salvaguardare il girovita senza bisogno seguire rigidi regimi alimentari, ma tramite un metodo ludico e divertente da praticare in compagnia di nuove amicizie.
“In media, da novembre a gennaio si mettono su dai 3 ai 4 chili – afferma Andrea Strata, professore di nutrizione clinica all’Università di Parma, grazie al quale diverse celebrity sono tornate in forma -, a causare il sovrappeso è un aumento di consumo di alcool, dolci e altri cibi grassi carichi di lipidi. Complice anche il frequente azzeramento di attività fisica, errore in cui si incappa molto facilmente in inverno, a causa del freddo e della mancanza di tempo”.

SMALTIRE BALLANDO.

Come tornare in forma? “Seguendo una dieta equilibrata, ricca di ortaggi e in cui si pone attenzione alle porzioni. Tutto questo va però abbinato a un’attività fisica continuativa: bastano 40 minuti di passeggiata al giorno ma se si vuole unire l’utile al dilettevole, il ballo è un’ottima soluzione di conoscere gente nuova e tenersi in forma.

Natale-Cibo-535x300.jpg_415368877Una o due lezioni alla settimana permettono infatti di smaltire calorie senza avere l’impressione di faticare”. Il ballo  può essere un ottimo strumento per tenersi in forma e beneficiare di innumerevoli vantaggi per la propria salute.

Perdere peso, migliorare le forme del corpo e la postura, rafforzare le ossa, diminuire la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo, ridurre lo stress.

Non c’è bisogno di passare la vita a faticare in palestra, per avere questi benefici: basta dedicarsi al ballo.

Insomma, ballare è una delle soluzioni migliori per mantenersi in salute, combattere l’invecchiamento precoce e divertirsi in compagnia.

A Gennaio ripartono tutte le attività, non perdere questa opportunità, scopri il corso più adatto a te oppure chiamaci allo 02.99760346 e passaci a trovare nella nostra sede.

Intanto per te uno strepitoso regalo…

 

Leggi Tutto

Dopo la vittoria al Trofeo di Milano, arriva la premiazione del Presidente del Coni Malagò

Marco e Ilaria – nota coppia di atleti lainatese – continuano alla grandissima la loro carriera sportiva e, ancora una volta, non si lasciano sfuggire un magnifico Primo posto all’ultima competizione internazionale di Danza Sportiva tenutasi a Milano dal 24 al 26 novembre scorsi.

Gli sportivi, che da anni ormai portano in alto il nome dell’Italia nelle più importanti competizioni mondiali di Danze Latino Americane, si sono portati a casa la medaglia più prestigiosa del Milano Dance Sport Trophy 2017 per la categoria Professionisti, battendo sia coppie internazionali che italiane.

La gara – conosciutissima nel mondo della Danza Sportiva – è stata ospitata dallo Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel Conference Centre, edificio dal design unico nonché cornice prestigiosa per un concorso agonistico di questa portata.

 

La giovane coppia – direttori del Centro Specializzato di Danza Sportiva Champion’s Touch di Lainate – è una realtà nel mondo sportivo della danza agonistica e si dice entusiasta e orgogliosa del traguardo raggiunto.

 

La ciliegina sulla torta, poi, è arrivata lo scorso fine settimana a Roma dove Marco Zingarelli e Ilaria Campana sono stati premiati per i loro superbi risultati dal presidente del CONI Giovanni Malagò.

 

Difatti, il 2 dicembre scorso si è svolta nelle Sala delle Armi del Foro Italico della capitale la cerimonia di premiazione dei Campioni Sportivi che si sono distinti andando a medaglia in occasione dei Campionati Europei e dei Campionati del Mondo 2016, nei quali Marco e Ilaria si sono aggiudicati due meravigliosi terzi posti.

La grande festa intitolata Campioni 2016 ha ospitato 370 atleti FIDS premiati per titoli mondiali, europei, assoluti e paraolimpici e ha visto la partecipazione dei vertici del CONI, dei Presidenti delle associazioni sportive e dei tecnici di riferimento dei campioni federali.

 

Il presidente Giovanni Malagò – accompagnato dal vicepresidente vicario Franco Chimenti – è stato accolto da una vera e propria ovazione, seguita da un lungo applauso. Dopo poco a raggiungerli è stato l’amministratore delegato del CONI Servizi, Alberto Miglietta.

 

È stato ovviamente Malagò a inaugurate la cerimonia: “È una giornata di festa e ci tenevo moltissimo ad essere qui per un doveroso attestato di stima al vostro mondo: conosco i numeri FIDS ed il lavoro che, mettendo da parte le criticità del passato, sta portando avanti il presidente Barbone, la persona giusta in questo momento storico. Ora bisogna solo remare tutti nella stessa direzione. Il CIO sta seguendo con attenzione tutti i nuovi fenomeni che interessano la società. Credo che la Danza sportiva, con la sua prepotente evoluzione, abbia un grande futuro davanti sostenuta anche dalle tante aziende che vogliono investire nel settore. Spero, in un futuro prossimo, di poter partecipare a premiazioni anche per successi in manifestazioni al massimo livello sportivo”.

Anche Michele Barbone ha voluto partecipare al discorso di benvenuto agli atleti sottolineando una grande emozione nonostante i tanti anni passati nel mondo dello sport italiano. Si è detto orgoglioso dei campioni presenti e determinato nel continuare l’attento lavoro di crescita della Federazione Italiana Danza Sportiva.

 

I nostri due ragazzi lainatesi, eccitati e commossi, hanno descritto la premiazione come un evento e un traguardo che sognavano da tempo. “A livello personale ovvio, ma anche e soprattutto per l’enorme crescita della nostra federazione sportiva”.

 

Marco e Ilaria stanno operando molto per la divulgazione e conoscenza di questo splendido Sport e il loro prossimo progetto è l’inserimento della Danza Sportiva all’interno delle scuole primarie e secondarie della zona per insegnare ai bambini ritmo, coordinazione, equilibrio ma soprattutto la corretta pratica di uno sport socializzante come quello della Danza Sportiva. Il progetto, già iniziato all’Istituto San Luigi di Garbagnate Milanese, sta ottenendo un grande successo e apprezzamento sia dai bambini che da i genitori.

 

Leggi Tutto

La Danza Sportiva batte il Calcio

In questi giorni è uscito, sul un giornale sportivo, un’articolo molto interessante della giornalista Letizia Magnani.

Scrive:”….Quella per la danza sportiva è una vera e propria passione. A confermalo arrivano i dati dell’Istat. In uno studio infatti si evince che solo un italiano su 4 pratica abitualmente sport, ma, a sorpresa, il primo sport nazionale non è più il calcio, come si potrebbe pensare, pensi la danza sportiva, assieme alla ginnastica…

La crescita di chi pratica Danza Sportiva come Sport è in continua aumento, come possiamo  facilmente vedere facendoci un giro nei padiglioni della Fiera di Rimini, dove in questi giorni si sta disputando il Campionato Italiano di Categoria e Assoluto.

Continua la giornalista:” A Sportdance saranno 23 mila gli atleti, con un trend di crescita in continuo aumento, più del 4% rispetto al 2016…

Siamo fieri di portare avanti la passione per uno sport sano e punto come quello della Danza Sportiva!

Leggi Tutto

Loading...
error: Content is protected !!